Una nuova frontiera per il Management

radical-mangment


Steve Denning afferma che ci troviamo nell’era aurea del Management. Ed anche in Italia c’è chi da voce e diffonde questa idea, come Marco Minghetti, che in questo momento è stato per me fonte di ispirazione per questo post.

Per tutti coloro che sono capaci di accogliere e comprendere il modo con cui si sta evolvendo il concetto di Management, di direzione di impresa ci sono grandi potenzialità, al contrario, per chi non ha difficoltà ad accorgersi ed a percepire la direzione di questo cambiamento e non riuscendo in questo modo ad adeguarsi al mutare dei tempi rischia di andare in contro a grandi ostacoli e difficoltà.

Uno dei fattori principali ruota attorno ad un cambio delle priorità, degli obbiettivi principali per che si possono definire cardini del Mangment.

Mentre, il vecchio modo di fare Management era orientato prevalentemente all’efficenza, ed al raggiungimento degli obiettivi sopratutto in termini di riduzione e controllo dei costi e ottimizzazione dei risultati produttivi, oggi la priorità è data alla creazione di valore, ed all’integrazione di una linea etica in ogni aspetto sia del Management che dell’azienda che ne fa uso. Per questo in genere si parla di Radical Management o anche di Management Umanistico o Humanistic Management. Perché in un certo senso è l’individuo ad essere messo al primo posto, ed il rispetto per la totalità della comunità nella quale l’azienda opera in quanto composta da individui.

Si considera che proprio apportando valore a questi individui si raggiungono gli obbiettivi più alti per l’azienda e si considera il concetto del ciclo virtuoso per cui la creazione di valore genera a sua volta valore per l’azienda.

Questa forma di Management già da tempo teorizzata oggi, grazie all’evoluzione della tecnologia che ha portato delle forme di collaborazione e di condivisione delle informazioni prima solo e difficilmente immaginabili, vede una piena possibilità di impiego pratico.

Mi occupo di promozione e sviluppo applicazioni e siti web dal 1999. Google+ Twitter @gabrielem

Posted in Business & Innovazione, Managment
Google Developer Group

Da Gennaio 2014 ho iniziato a far parte del Google Developer Group di Roma.
Sviluppo Agile
3ml.it aderisce al Manifesto dello sviluppo Agile di Software.

Anche 3ml.it considera importanti:
Gli individui e le interazioni
più che i processi e gli strumenti
Il software funzionante
più che la documentazione esaustiva
La collaborazione col cliente
più che la negoziazione dei contratti
Rispondere al cambiamento
più che seguire un piano

Ovvero, fermo restando il valore delle voci a destra,
considera più importanti le voci a sinistra.